RESTAURO FORZIERE IN NOCE XV SEC.

RESTAURO FORZIERE IN NOCE XV SEC.

18 febbraio 2016 0

Questo forziere di notevole importanza è arrivato a noi con ancora addosso gli strascichi dell’alluvione del 1966.
Il nostro operare è stato quello di intervenire nella modalità meno invasiva possibile. E’ stata rimossa una cornice decorativa posticcia ed è stata effettuata una pulitura molto delicata in modo tale da lasciare la patina caratteristica data dalle centinaia degli anni. Il legno dopo un trattamento antitarlo è stato consolidato. In alcune zone si presentava come spugnoso a causa dell’infestazioni dei tarli e per l’effetto distruttivo conferito dall’acqua. Sono stati rincollati i pezzi sconnessi ed è stato effettuato una stuccatura accurata. Sono state riprodotte due mensole d’appoggio con materiale antico, rifacendosi ad un residuo gravemente danneggiato ed inutilizzabile. Il tutto è stato finito con gommalacca e più velature di cere.
– Rimozione di una cornice decorativa posticcia
– Pulitura delicata in modo da non alterare la caratteristica patina conferita dal tempo
– Trattamento antitarlo e consolidamento del legno
– Incollaggio dei pezzi sconnessi e accurata stuccatura
– Riproduzione di due mensole d’appoggio con materiale antico, usando per modello un residuo gravemente danneggiato e inutilizzabile.
– Finitura con gommalacca e velature di cere.
Questo grandioso forziere è arrivato a noi con ancora addosso gli strascichi dell’alluvione del 1966.
Il nostro intervento è stato quello di quanto meno invasivo possibile, malgrado lo stato di usura del pezzo.
In alcune zone si presentava come spugnoso a causa dell’infestazioni dei tarli e per l’effetto distruttivo conferito dall’acqua.

Hai oggetti da restaurare? Chiedi a noi e valuteremo insieme